top of page

Via con me          9 novembre 2021

In collaborazione con la Lagerhalle abbiamo mostrato  il 9 novembre 21 Paolo Conte-Via con me:

"L'amabile biografia cinematografica sul grande" Cantautore italiano "porta non solo una riunione con molte delle sue canzoni e compagni come Roberto Benigni, ma anche approfondimenti sulla sua personalità. Da avvocato di formazione a celebre star del palcoscenico: qui non è tanto l'essenza del suo lavoro che la vita insolita di Paolo Conte: la passione per la musica e soprattutto per il jazz...

Il film di Verdelli è, ovviamente, soprattutto un omaggio al grande artista. Il rosso scuro Topolino come compagno attraverso il documentario rappresenta i riferimenti costanti e amichevoli alle canzoni del maestro e per il suo sviluppo. Verdelli prende la biografia di Paolo Conte come una cornice che determina la cronologia del film, ma non c'è elaborazione di stazioni o drammaturgia rigida e fissa. Tutto rimane leggero e rilassato, sembra svilupparsi come per caso: le conversazioni con le compagne più o meno importanti (...) Jane Birkin lo trova sexy, Isabella Rossellini ne apprezza il senso dell'umorismo oltre che la sua malinconia. Inoltre, molte personalità meno note in Germania dicono la loro - della scena musicale e artistica italiana, perché Paolo Conte, il tuttofare, è diventato nel frattempo anche un apprezzato pittore. (programmakino.de)

Italia 2020. FSK: nessun limite di età. Versione originale (italiano) con sottotitoli in tedesco, 100 min.; Un film di Giorgie Verdelli. Con: Paolo Conte, Roberto Benigni, Isabelle Rosselini, Venicio Capossela e altri

paoloconte_bild01_prokino.jpg

Maratona di lettura per il 700° anniversario di Dante Alighieri-Inferno         14 settembre 2021

CON "KRABAUTER" - MUSICA DAL VIVO SU STRUMENTI MEDIEVALI !!!

In occasione del 700° compleanno di Dante Alighieri, la Società Italo-Tedesca Osnabrück DIG.insieme in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Osnabrück vi invita ad una lettura nella Biblioteca Comunale al Markt 1 martedì 14 settembre alle ore 19:00.
"Attraverso me va nella città degli eterni tormenti!" Questa è la prima frase dell'iscrizione sulla "porta dell'Inferno", che attraversano tutti, su cui è stato emesso il giudizio di dannazione eterna. Ma grazie al suo mentore e compagno, il grande Virgilio, il poeta sopravvisse al viaggio. E ciò che ha da riferire in proposito non lascia affatto indifferenti i suoi lettori anche oggi.
In occasione del 700° anniversario di Dante Alighieri, verranno letti brani dell'Inferno dantesco in tedesco e italiano da Anja Mehrmann e Maria di Zio. Silke Grob racconta un po la biografia del poeta e filosofo italiano e guida gli ospiti durante la serata.

Dantes Inferno 2.jpg
Cena Carnevale Febbraio 2022
2. Rudelsingen il 19 giugno 22
bottom of page